Disabili,C.identità elettroniche a vista

"A Roma non è mai stato fatto molto su questo tema, stiamo iniziando a ragionare in maniera universale sulle priorità da affrontare. Il nostro principio è che nessuno deve rimanere escluso e sul tema della disabilità questo significherebbe passare da 0 a 100 in un minuto e non è possibile. Quindi bisogna andare per step. Le persone con disabilità devono avere la priorità nei servizi anagrafici municipali. Non c'è una normativa nazionale che lo prevede" ma "noi abbiamo deciso che le persone con disabilità avranno priorità anche per le famigerate carte di identità elettroniche, le avranno a vista". Lo ha annunciato la sindaca di Roma Virginia Raggi in occasione della conferenza stampa di presentazione del Disability Pride Italia 2018. Secondo Andrea Venuto, Disability Manager del Campidoglio, al fine di dare priorità alle persone con disabilità nei servizi anagrafici è stata emessa una "circolare, la prima in Italia di questo tipo".

Altre notizie

Notizie più lette

  1. NewTuscia
  2. NewTuscia
  3. Viterbo Post
  4. ViterboNews24
  5. ViterboNews24

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Nepi

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...